Il tempo passa sempre lasciando spazi vuoti nel cuore

 

Desiderio, ricordi, cose dette e non dette, silenzi, esperienze, sentimenti e amore … Il tempo passa sempre lasciando molto indietro.

Nel corso degli anni, il corpo e l’anima si sono stancati. Ci fa male vedere che nulla è uguale, che tutto è cambiato, che manca energia, che le risate si spengono, e che il desiderio di continuare è finito.

Piaccia o no, il tempo passa sempre:

] I nostri occhi sono annebbiati di lacrime e il cuore finisce per addolorarsi per l’amore … Con il passare del tempo ci arrabbiamo con la vita, per i molti problemi che ha … Sentiamo che la vita diventa un’angoscia per vedere il modo in cui gli anni passano …

Ed è così che succede, il passare del tempo è inevitabile. È anche inevitabile pensare che ieri eravamo pieni di forza, forza, ristagno, pace e gioia … Ma oggi, d’altra parte, la curva della schiena è accentuata, camminiamo in declino, senza sogni, senza desideri, senza energia … e l’anima fa male

Il tempo porta desiderio con te:

L’assenza di pensieri generosi che ti confortano dicendoti che tutto va bene. Mi fa male all’anima! Sento il disprezzo e le assenze di coloro che vorrei avere al mio fianco. Fa male sapere che domani è un abbraccio, un bacio, o solo un “eccomi”, ti amo forse non con le parole ma con piccoli dettagli che ti fanno sorridere, è vero!, Lo so che vita succede, che il tempo inevitabile sta causando il caos sul corpo e molte cose sono perse … ma anche così mi fa male, e chiedo a Dio di proteggerci, di benedirci, di coprirci con il meraviglioso mantello delle sue braccia, e per riempirci del suo amore …

 Quando ti manca quello che ami di più
 Le piccole cose nella vita non sono così piccole

Non rimane altro che accettare il passato:

Sono notti insonni, con gli occhi aperti che guardano nell’oscurità, pensando, volendo fermare il tempo implacabile … ma la vita è così: oggi dai la vita stessa e domani cadi indietro nel passato, in quel ieri dove hai lasciato l’energia che svanisce come il vento Nel frattempo, oggi sei un po ‘solo, un po’ tranquillo, con templi d’argento, con una faccia consumata dal passare del tempo, con uno sguardo semi-perso, forse scavando nel passato …

E tra i ricordi del passato, è l’amore visse:

Oggi forse ti ricordi persino la morbidezza di quelle braccia che tanto ti hanno permesso e che ti hanno tanto amato. Quell’amore che era tutto nella tua vita, forse lo senti lì con le braccia aperte e ti appiccico al petto dandoti quel calore che so di aver tanto desiderato. Quanti sospiri devi aver lasciato uscire dal tuo petto! Quanta fragilità nella tua pelle e nel tuo corpo!

Tutto accade, ma il cuore rimane:

Ci sono cose che rimangono non dette, cose che non potrebbero essere espresse , sentimenti sospesi nell’aria e ricordi di cose che si sentivano nel cuore, parole che non uscivano dalla bocca, sentimenti che tacevano … Questa è la vita. So che la vita accade, so che il tempo inevitabilmente accade … ma la sensazione silenziosa rimane intatta nel cuore. Sempre, sempre.

 

Pensieri per quando ti senti sola

 

Sola? A nessuno piace sentirsi solo. Tutti abbiamo vissuto la solitudine in qualche momento della nostra vita … Ma tutto accade, anche quella sensazione. Dio ci accompagna sempre e ci dà la forza per credere in un domani migliore.

Passiamo attraverso periodi in cui ci sentiamo soli, incompresi o addirittura abbandonati.

La solitudine è crudele:

Quando vuoi più di la sensazione di solitudine va via, più si attacca alla nostra pelle. La nostra luminosità è opaca, i nostri sorrisi vengono cancellati, nulla ci illude e pensiamo che tutti siano indifferenti alla nostra situazione.

La vita è e sarà sempre piena di continue oscillazioni di dolori, dolori, abbandoni, incomprensioni e situazioni difficili; in alcune occasioni ci sentiremo completamente desolati, ma è solo questo, un periodo di avversità che possiamo superare.

Tutto accade, anche la sensazione di solitudine:

Lascia che ti dica che domani il sole tornerà per te, che c’è nuove speranze, e che sarai toccato dalla felicità … ma richiederà uno sforzo da parte tua: devi lasciare che il sorriso sia la tua padrona. Non avere fretta di pensare che tutto debba essere perfetto da ora in poi; avrai tutta la vita per cambiare ciò che non ti piace, quindi rilassati e sorridi. La vita può essere molto bella e ti rende più bella quando sei felice. Quindi per nessuna ragione lascia che la tristezza o il dolore ti prendano, perché hai solo bisogno di gioia e speranza nella tua passeggiata quotidiana.

Non sprecare la tua vita con rimpianti:

Smetti di piangere, aspetta solo cosa Non arriverà mai, abbastanza storie … Sei una donna intelligente che sa molto bene che cosa ha bisogno di essere in completo equilibrio con se stessa. Comportati come la persona che nel profondo del tuo cuore sai di essere. Ama te stesso, ti rende orgoglioso di essere te stesso. Sorridi e colora i tuoi pensieri.

 Ci sentivamo tutti soli
 Dio non ti abbandona mai

Dio sarà con te, sostenendoti:

Apri le porte del tuo cuore, riempilo di amore, perché quello sei una figlia di Dio; e quindi sai benissimo che non vuole che tu abbia un brutto momento, ti ama e vuole tutte le cose buone per te, tutta la generosità, che tutto ciò che tocchi è ciò di cui hai bisogno … Non disperare se non hai trovato quello che vuoi o se senti che Dio ha tolto qualcosa che volevi, e quindi la ragione della tua tristezza. Credimi, ti meriti di più e meglio; dai tempo a Dio e alla vita e vedrai che la tua pazienza avrà una ricompensa.

Dio mai, per un momento, ti abbandona; non lo farà Continua a coltivare semi d’amore, essere una brava persona e fare sempre la cosa giusta. Dai gioia alla vita, prova a sorridere e abbi speranza in ciò che fai … Seminare il seme semina buone cose nella tua vita e nella vita degli altri; che quando arrivano le gocce del cielo sarai ricompensato: sarai amato, curato e ciò che hai costruito te stesso sarà ciò che ti fa alzare ogni giorno, di nuovo essere una donna con la propria luminosità, più saggio e più intelligente.

Inizia ora, vive sorridendo:

Vivi la vita giorno per giorno e ridi, perché sei innamorato di te stesso ed è il miglior amore che possiamo avere. Dio ci ha insegnato ad essere coraggioso, ora impari a usare le tue armi. Sii la versione migliore di te stesso, sempre un guerriero e non umiliarti … che mai.

 

Air Nostrum e Air Europa accettano di aumentare l’interscambio Balearico

Viaggiare informati:

A gennaio presenteranno un piano di miglioramento

Air Nostrum e Air Europa hanno concordato martedì di aumentare le frequenze dei voli tra le isole delle Isole Baleari per adattarsi alla domanda dei viaggiatori. Le due compagnie aeree concordano con il Governo delle Baleari che le esigenze non sono state soddisfatte e hanno richiesto un mese per finalizzare la proposta di miglioramento (Il governo delle Baleari rivendicherà Air Europa e Air Nostrum più frequenze interisland) . [19659003]

A gennaio, il Ministro del Territorio, Energia e Mobilità, Marc Pons, convocherà nuovamente le aziende per conoscere i nuovi piani di frequenza che le compagnie aeree hanno progettato con l’obiettivo di “garantire la piena connettività inter-satellitare”, spiega attraverso una dichiarazione. Pons si è riunito tra questo lunedì e il martedì con i rappresentanti delle due società poiché dopo l’approvazione dello sconto del 75% per i viaggi interisland il numero di passeggeri è aumentato (La BOE pubblica già lo sconto residente del 75% per gli interisti).

 

Ryanair conferma che riconoscerà anche i sindacati del TCP

Viaggiare informati:

Ryanair riconoscerà anche i sindacati dell’equipaggio di cabina, secondo una dichiarazione inviata dalla compagnia martedì. Mentre questa settimana, ricorda, la compagnia aerea irlandese incontrerà piloti in Irlanda, Germania e Portogallo e già nel 2018 con altri piloti dell’Unione Europea, nel caso del TCP, si noterà che sarà “a tempo debito” (Anche il personale di cabina di Ryanair chiede di essere riconosciuto) .

Come riportato da questo digitale, il “basso costo” ha dovuto arrendersi alle successive dimostrazioni che i loro lavoratori hanno annunciato e che hanno minacciato l’operazione della compagnia con lo sciopero pianificato per queste date chiave del Natale, ( Lo sciopero fu annullato su Ryanair e confermato in Iberia.)

 

Le tariffe economiche britanniche

Viaggiare informati:

I nuovi prezzi, arrivano nel 2018

British Airways (BA) opta per una politica dei prezzi più aggressiva per aumentare le riserve con l’NDC, il cambiamento nel settore aeronautico è accelerato con questo riconoscimento a la piattaforma della Iata

Nuova convulsione nel panorama aeronautico. British Airways sta ora sorprendentemente annunciando una nuova spinta all’attuazione di NDC: nella prima metà del 2018, introdurrà tariffe più economiche per rotte in Europa che saranno disponibili solo se la prenotazione viene effettuata direttamente con la compagnia aerea o collegando la Iata.

I britannici inizieranno ad introdurre quelle tariffe meno care sulle rotte a corto raggio, oltre ad offrire altre strutture per promuovere l’uso della piattaforma NDC, riporta il phocuswire.

BA assicura che l’avvio di questa politica con le prenotazioni a breve distanza gli consentirà di “competere in modo più efficiente con le altre compagnie aeree”, oltre a offrire una maggiore varietà di tariffe a vantaggio degli intermediari e dei clienti. Il suo direttore commerciale, Adam Daniels, afferma che stanno negoziando con i fornitori di tecnologia, compresi i GDS, per facilitare l’uso della nuova piattaforma NDC, che consentirà alla compagnia britannica di “competere in modo più efficace”.

Il manager di British assicura di aver “correttamente” cambiato il proprio approccio alla distribuzione “e la transizione è andata incredibilmente bene”, in relazione all’accettazione che l’uso del NDC sta avendo nel Regno Unito.

L’introduzione di questa nuova tecnologia ha generato polemiche nel settore, ad esempio, nel caso della filiale spagnola di IAG ha causato il rifiuto delle agenzie di viaggio. Ma non è limitato alla Spagna ma anche alla Francia, senza andare oltre, inoltre le critiche sono state ascoltate anche da altre compagnie aeree (il 70% del settore concorda con Ceav e ritiene che la NDC di Iberia non sia pronta) ( Le agenzie sono intrappolate nel fuoco incrociato tra le compagnie aeree e Amadeus) (Reazione virulenta delle agenzie a supplemento di Air France a GDS) (American ritiene che questo non sia il momento per NDC). Mentre il palo NDC ha costretto Amadeus ad ampliare le proprie posizioni sulle compagnie arabe ea diversificare la propria attività ( Amadeus utilizza compagnie aeree arabe per proteggersi dal cracking in Europa) (Amadeus si rivolge alla NDC: diversificare e vendere alberghi in Expedia).

 

Classifica delle compagnie aeree a scopo di lucro: solo una collassa nella "top 5" | Notizie di Airlines, rss2

Viaggiare informati: classifica linee aeree

I principali gruppi di compagnie aeree europee – Lufthansa, IAG, Air France-KLM, Ryanair e Norwegian – hanno presentato i loro conti di recente fino a settembre, e dei cinque maggiori conglomerati, ce ne sono quattro il cui profitto operativo (ebit) supera i 1.000 milioni, e una sola eccezione, il norvegese, che in uno scenario di prosperità dovuto all’aumento della domanda e alla caduta di concorrenti come Air Berlin, Alitalia o Monarch, è giunto a perdite record.

Lufthansa, secondo i dati consultati da preferente.com, ha raggiunto un ebit nei suoi conti per i primi nove mesi dell’anno di 2.435 milioni, rispetto ai 2.330 milioni di un anno fa, ipotizzando un aumento di 4,5 per cento. A seguire il gruppo tedesco è IAG, madre di Iberia, British Airways e Vueling, che ha registrato un ebit in quel periodo di 2.159 milioni rispetto a 1.942 milioni di un anno fa nello stesso periodo, con una crescita di oltre l’11 per cento in questo sezione.

Ryanair, dalla sua parte, ha anche rivelato che il suo ebit (in questo caso da aprile a settembre come anno fiscale inizia nel quarto mese dell’anno), aveva un utile operativo di 1.476 milioni in quel semestre rispetto a 1,348 milioni 9,5% in più rispetto all’anno precedente, mentre Air France-KLM, nel frattempo, ha ottenuto tra gennaio e settembre un utile operativo di 1.068 milioni, rispetto a 864 milioni, in crescita del 23% in questa rubrica i tuoi account.

Pertanto, solo in assenza di Easyjet di rivelare i suoi conti martedì 21 novembre, tra le principali compagnie aeree europee è l’unico con un EBIT negativo è norvegese, con perdite nei primi nove mesi dell’anno di 71 milioni. euro contro un guadagno di 156 milioni nello stesso periodo dell’anno precedente, nonostante le prospettive favorevoli per le compagnie aeree negli ultimi mesi come dimostrato dai concorrenti ( norvegese fino a settembre: perdite nette e un calo del 71% in EBITDA ).

Come rivelato dal principale turismo digitale, anche la performance del norvegese contrasta con il mercato azionario dei suoi rivali, poiché nell’ultimo anno e mezzo la compagnia aerea norvegese ha perso il 50% della capitalizzazione nel parquet, a differenza di Ryanair, che è stato rivalutato in quel periodo del 50 per cento; di IAG, che l’ha fatto al 60 percento; di Lufthansa, che lo ha fatto al 152%, e di Air France, che lo ha fatto al 100% ( norvegese perde metà del suo capitale in 18 mesi in contrasto con Ryanair ). ]

Va ricordato che prima di questi dati, l’amministratore delegato di Ryanair, Michael O’Leary, ha dichiarato a settembre che “Norwegian chiuderà tra quattro o cinque mesi. Stanno finendo i soldi. Stanno strisciando ogni giorno “( O’Leary (Ryanair):” Norwegian chiuderà in quattro o cinque mesi “).

Le compagnie aeree supportano la richiesta di vietare l’alcol sui voli | Notizie di Airlines, rss2

Viaggiare informati:per evitare incidenti

Le compagnie aeree, sostengono la proposta del governo di vietare l’uso di alcol negli aeroplani. Questo è stato trasmesso dalla International Air Transport Association (IATA) all’ex Direttore Generale del Turismo che ha tenuto un incontro con i suoi dirigenti mercoledì.

Il capo delle relazioni esterne e il direttore del servizio clienti della IATA, hanno chiesto a Carbonell di trasferire al governo statale la richiesta dell’associazione di ratificare la richiesta di revisione della Convenzione di Tokyo (1963) che disciplina i reati e altri atti commessi su aeromobili.

La riunione si è svolta dopo che la IATA ha contattato il governo per il suo impegno a prevenire il consumo di alcol a bordo, per evitare incidenti che mettessero a rischio la sicurezza di altri passeggeri e del personale di terra, come è stato il caso nelle ultime due stagioni.

In particolare, l’associazione internazionale chiede una migliore azione coercitiva contro i “passeggeri insubordinati” per rafforzare la deterrenza. Questa affermazione si basa su “l’aumento di passeggeri problematici a causa delle conseguenze del consumo di alcol”. L’emendamento alla Convenzione di Tokyo include l’estensione della giurisdizione sui crimini allo Stato di destinazione previsto (destinazione) in aggiunta allo Stato della registrazione dell’aeromobile.

 

I segreti per comprare i biglietti aerei più economici | Notizie dalle agenzie di viaggio, rss1

Viaggiare informati:

Chiunque prenoti un biglietto aereo online sa che i prezzi variano da un giorno all’altro, apparentemente senza spiegazione. Normalmente, i prezzi salgono, ma non sempre. Ogni azienda ha la sua politica, il suo modo di agire, la sua strategia. In realtà, ogni azienda ha il proprio programma per computer, noto come algoritmo, che tratta il passeggero in modi diversi. Questo non è reso pubblico, perché i passeggeri potrebbero trarne vantaggio. Tuttavia, i viaggiatori esperti hanno finito per chiarire quante delle compagnie aeree più popolari funzionano.

Ad esempio, in Europa, Ryanair. L’irlandese estrae tutti i suoi voli con i prezzi che sono il risultato di una proiezione storica creata da un algoritmo, incluse le varianti locali: più intenso era il volo, in quel paese, negli anni precedenti, più alto era il prezzo di uscita. Quel prezzo non cambia o non è rivisto fino a due mesi prima della data di operazione. Quindi la società irlandese controlla se le vendite soddisfano le aspettative o se superano o se scendono al di sotto. Se sta vendendo di più, aumentano il prezzo; se sta vendendo meno, lo abbassano. Se ha venduto pochissimo, Ryanair non ha problemi ad affondare il prezzo. Ma ciò accade solo circa due mesi prima della data del volo. E da allora, a seconda della domanda, varia. Sempre, sempre, tende a salire verso la fine. Ryanair, tuttavia, non applica mai prezzi pazzi se, ad esempio, una settimana prima di avere un paio di posti rimasti da vendere.

Altri rivali agiscono diversamente. Easyjet, la seconda compagnia aerea in Europa, fissa i prezzi secondo uno schema storico. In quelle rotte e quelle date in cui storicamente c’è stata molta domanda, i prezzi, anche i prezzi di partenza, sono alti. E non andranno più giù. In Easyjet, i prezzi non scendono mai. Quindi il biglietto è comprato prima, meglio è. Fatta eccezione per alcune offerte che raramente suppongono un’importante riduzione dei prezzi, i prezzi tendono sempre ad aumentare. Quando una parte predeterminata dei posti è stata venduta, la sezione successiva sale di prezzo. E quando questa seconda sezione è stata venduta, la terza sezione risale ancora. E così via fino alla fine. Se il primo tratto richiede tempo per vendere, i prezzi rimangono bassi per molto tempo. Se l’aereo funziona con pochi passeggeri, perché non è venduto, i prezzi non salgono, ma non diminuiscono. Se le vendite vanno molto bene, gli ultimi posti possono avere prezzi astronomici. Ad esempio, alla fine di ottobre, che quest’anno è stato eccezionale perché numerosi inglesi si erano recati nel continente, i prezzi dei ritorni in Gran Bretagna erano enormi. Un volo da Mallorca è stato messo in vendita per oltre 500 euro. Erano, infatti, gli ultimi posti.

Norvegese è abbastanza simile a Easyjet: prima si compra il posto, più economico. Alla fine, anche se l’aereo non è pieno, il prezzo dei posti aumenta.

I viaggiatori più frequenti non hanno trovato nessuno di questi prezzi a basso costo variano in modo personalizzato, secondo l’IP del viaggiatore. Cioè, se hai un prezzo con il tuo IP, cambiarlo non cambierà.

Le compagnie tradizionali sono molto meno audaci nelle loro politiche, anche se alcune richiedono un’attenzione particolare da parte del cliente. Meno audace di solito significa che i prezzi non cadono mai tanto quanto Ryanair, che quasi non si preoccupa di offrire un volo a prezzi assurdamente bassi. Quelli tradizionali, nei voli a medio e corto raggio, di solito partono da prezzi piuttosto elevati e si evolvono verso l’alto, con l’approssimarsi della data di viaggio.

Un server ha la prova di almeno una compagnia aerea americana che quando identifica l’IP del client, il prezzo aumenta con ogni nuova voce. Ad esempio, un biglietto appare a 600 euro e se mezz’ora dopo rientra, sarà a 700. E al terzo ingresso potrebbe aver raggiunto 800, anche nel caso di voli che si svolgeranno in mesi. Se, al contrario, viene immesso da un altro PC e da un altro IP, il biglietto verrà trovato di nuovo negli originali 600 euro.

Nel caso di voli costosi, come i voli a lungo raggio, il modello di comportamento è particolarmente complesso.

Vediamo. Durante un volo dall’Europa a New York, i prezzi possono variare da 300 a 900 euro, nella stessa sede. A seconda che sia accessibile da uno smartphone, tablet o PC, il prezzo cambia. Il più economico è il PC, il Mac più costoso. Gli algoritmi, ad esempio, fanno pagare di più a chi entra da una rete privata aziendale, perché pensano che siano clienti commerciali. Allo stesso modo, un tablet di nuova generazione dice all’algoritmo che il cliente ha più potere d’acquisto e il prezzo potrebbe essere più alto. L’algoritmo, non dimentichiamolo, può rendere in molti casi una geolocalizzazione del viaggiatore, in modo che sappia in quale zona si trova e, quindi, quale potere d’acquisto ci si può aspettare in quel luogo, per quel profilo.

Nei primi cinque giorni della settimana i prezzi tendono ad essere più alti che nei fine settimana, perché si pensa che sia più probabile che si tratti di un viaggio di lavoro, mentre da venerdì sera a domenica notte il Il prezzo medio diminuisce perché il sistema immagina che sia prima di un viaggio di piacere o di una famiglia.

Cioè, prima di acquistare un biglietto aereo, pensaci due volte. Ma non molto, perché con così tante variabili, finirà per impazzire.

 

Viaggiare informati: Perchè scegliere di visitare alle Canarie a Tenerife

Tenerife è un’isola di origine vulcanica, ricca non solo di posti meravigliosi, veri e propri angoli paradisiaci, ma anche di molti monumenti culturali.

Trovandosi nell’oceano Atlantico e appartenendo all’arcipelago delle isole Canarie, gli abitanti di quest’isola sono molto simili agli spagnoli, ma hanno anche qualche caratteristica culturale propria.

Tenerife: l’isola più conosciuta delle Canarie

Le attrazioni da visitare a Tenerife variano molto in relazione a ciò che si aspetta di trovarci: qualora la meta della visita a Tenerife fosse il solo relax, si potrebbe visitare la parte meridionale dell’isola.

Qui, per svariati chilometri, si estendono le spiagge dorate tipiche delle isole Canarie e nella zona regna un’atmosfera di assoluta calma e tranquillità, e non è un caso se Tenerife è una delle isole più visitate dell’intero arcipelago.

Dopo aver visitato le spiagge del Sud di Tenerife, si potrebbe prendere in considerazione l’idea di visitare il Monte Teide, famoso per via del suo paesaggio desertico, da molti descritto come lunare.

E in effetti, questo posto è di una bellezza più unica che rara ed è situato nel Parco Nazionale del Teide.

L’incredibile clima delle Canarie e di Tenerife

Godendo dell’eterna primavera che regna a Tenerife 365 giorni all’anno, che rendono Tenerife un posto meraviglioso dove vivere, quest’isola può vantare un grandissimo afflusso turistico che non si limita unicamente alle stagioni estive o periodi festivi, ma è grosso modo sempre molto attivo durante tutto il corso dell’anno.

Grazie a questo super clima, si possono realizzare molte idee, come il camminare lungo le spiagge locali al calare del sole durante una delle sere invernali, in modo da vedere i piccoli pezzi di corallo che riflettono la luce rossastra.

E qualora ci si dovesse stancare della Costa Adeje, la preferita dai vacanzieri, si potrebbe andare a mangiare in uno dei ristoranti locali, oppure tornare in uno degli hotel situati nell’entroterra di Tenerife: sicuramente, uno dei migliori hotel della zona è il Roca Nivaria, targato cinque stelle.

Le attrazioni di Tenerife

Andiamo a vedere quali sono alcune delle principali attrazioni da vedere a Tenerife, assolutamente da non perdere, in quest’incredibile isola che attira così tante persone non solo in vacanza, ma in ottica di trasferimento definitivo.

La capitale: Santa Cruz di Tenerife

Anche una vacanza a scopo culturale potrebbe essere molto ampia: in tal caso è meglio partire dalla capitale di Tenerife, Santa Cruz.

La storia, l’arte e la cultura qui si uniscono in un perfetto mix, dando modo ai visitatori di scoprire molte cose nuove e comprendere meglio l’evoluzione storica non solo dell’isola, ma delle isole Canarie al loro completo: tra musei storici, edifici d’arte e monumenti che hanno segnato la storia di Santa Cruz si dovrà sicuramente impiegare molto tempo per visitare la capitale.

Le altre località e attrazioni da visitare a Tenerife

E uscendo dalla città, ci si può dirigere verso il Nord, dove scoprire gli antichi villaggi degli abitanti locali, come Güímar e Masca.

Sulla costa Ovest, invece, si potrebbero ammirare le scogliere Los Gigantes, che offrono ai visitatori un imponente panorama naturale.

Un’altra delle città da visitare sull’isola è Orotava, più comunemente nota come la “città dei panorami”: si trova vicino alla valle che continua dal Monte Teide fino a Orotava stessa e dentro si possono visitare molte chiese curiose, vedere gli edifici realizzati in tipico stile castigliano e altro ancora.

Scoprendo le attrattive culturali di Tenerife, non ci si può dimenticare della città di La Laguna: il centro storico di questo centro urbano fa parte del Patrimonio dell’Umanità UNESCO ed è uno dei più belli del modo.

Infine, a Tenerife non ci si può dimenticare di visitare l’Icod de los Vinos, una località in cui è situato Dracaena Drago, una albero millenario, sicuramente il più antico delle isole Canarie.

 

Viaggiare informati: Spiaggia de La Pelosa Stintino, i Caraibi dietro casa

Se state pensando di fare una vacanza in Sardegna probabilmente state pensando alla costa orientale, la Costa Smeralda. E se invece di andare sempre nel solito posto turistico inflazionato, noto più per le frequentazioni celebri che per l’accessibilità delle spiagge, spostaste la vostra rotta sulla costa nord occidentale? Molti non conoscono ancora una delle perle della Sardegna, la meravigliosa spiaggia de La Pelosa, a Stintino, a pochi chilometri dalla città di Sassari, la seconda città più importante dell’isola dopo il capoluogo Cagliari. Raggiungere la Sardegna oggi è molto semplice grazie a un servizio di traghetti con sempre maggiori offerte, ideali se si viaggia con auto al seguito, diversamente si può volare con i voli low cost della Ryanair che durante la stagione estiva ritornano ad atterrare e partire nell’aeroporto di Alghero. Ovviamente, per qualsiasi cancellazione del volo o ritardo si può chiedere un rimborso RyanAir.

Cosa aspettarsi da Stintino

La spiaggia de La Pelosa è un vero gioiello: acque cristalline come si vedono nelle isolette caraibiche, giochi di trasparenze sotto le luci del sole e sfumature che virano dal turchese all’azzurro in pochi metri di mare che separano la spiaggia dalla brulla Isola Piana, un piccolo isolotto raggiungibile anche a nuoto. Sullo sfondo la suggestiva torre che caratterizza e rende riconoscibile il panorama. La sabbia è finissima, sembra talco, e molto curata. Tutta la zona, infatti, fa parte di un’area protetta per cui si deve fare particolar attenzione a ritirare qualsiasi tipo di rifiuto.

Il fondale è molto basso per un lungo tratto, per cui è perfetta per le famiglie con bambini, mentre la temperatura dell’acqua non è esattamente tiepida, in parecchi tratti è abbastanza fresca.

E se voglio stare comoda?

Partiamo col dire che c’è un accesso facilitato per i diversamente abili, per chi invece ha desiderio di una vacanza comoda, in spiaggia si trova un piccolo stabilimento. Non è molto grande, anche compatibilmente con l’ampiezza della spiaggia che non è grandissima, purtroppo, a causa dei fenomeni di erosione, ma se si arriva presto o si prenota, si può trascorrere la giornata con sdraio e ombrellone. Ovviamente è presente un presidio per il salvamento in mare.

Bar e servizi

Tutto attorno alla spiaggia è un tripudio di locali, dai chioschetti in legno proprio sulla spiaggia ai bar che lambiscono l’arenile, circondati dal verde. Per un’ottima cena c’è solo l’imbarazzo della scelta tra i vari ristoranti che propongono menù a base di pesce fresco o i menù della tradizione locale. Naturalmente bisogna mettere in conto che non da per tutto i prezzi sono popolari, in alcuni ristoranti sono decisamente elevati ma perfettamente in linea con la qualità del cibo e del servizio che viene offerto.

Come raggiungerla

Da Sassari si imbocca la camionale in direzione Porto Torres, seguire poi le indicazioni per Alghero- Stintino.